I Have a Dream!

Lasciate risuonare la libertà..

Oilproject e-Learning libero in italiano

Salve a tutti, in questo articolo ci occuperemo di un progetto tutto italiano di e-Learning ovvero una forma di “insegnamento” a distanza attraverso l’uso del PC e della rete, vediamo adesso in dettaglio come funziona.

Oilproject si propone come base per un insegnamento “open source” nel senso che ogni persona che vuole fornire contenuti lo fà volontariamente, indipendentemente dalla sua età e senza trarne profitto, oltretutto all’interno di questa vera e propria comunità sia i “professori” che gli “alunni” possono ricoprire tutte e due i ruoli contemporanemente, mi spiego meglio, per esempio se un docente del corso “Corso di PHP” vuole seguire da alunno il corso “Corso di GNU/Linux” può tranquillamente farlo, ergo sia docenti che alunni stanno sullo stesso piano d’importanza.

Il sistema funziona in maniera piuttosto semplice, previa registrazione al sito con username e password (opzionalmente anche i dati anagrafici) si accede alla scheda delle lezioni che offre un calendario con date e titoli degli argomenti della lezione, le date vengono programmate in anticipo dai tutor del corso, una volta trovato l’argomento che ci interessa possiamo cliccare sulla voce “Entra in classe” ed accedere alla chatroom IRC (dotate anche di “lavagna virtuale”) dove potete interagire con il tutor esponendo le vostre domande via chat o via voce, per ascoltare la lezione va utilizzato il software multipiattaforma TeamSpeak le cui coordinate di collegamento (password, server ecc..) verranno fornite in chatroom prima dell’inizio della lezione. Per tenere un corso o una lezione bisogna scrivere invece via mail allo staff del sito che si occuperà di tutto.

Praticamente un utente si collega alla chatroom 10 minuti prima dell’inizio della lezione, ascolta il docente ed espone i suoi dubbi o si fa rispiegare l’argomento segnalandolo nella chat, ma se invece non è possibile ascoltare in tempo reale la lezione? Oilproject ha pensato anche agli utenti che non possono seguire le lezioni in diretta ed offre le lezioni registrate in MP3 liberamente fruibili dal sito anche senza registrazione e inoltre sono presenti le registrazioni dei log delle chatroom per capire meglio le domande poste all’insegnante.

Insomma un’iniziativa meritevole di lode nel panorama italiano che non presenta molte di queste soluzioni di insegnamento e formazione alternativa specialmente gratuite! Un imbocca al lupo allo staff ed agli utenti di Oilproject, che questo progetto prenda ancora più piede e si espanda soprattutto grazie alla collaborazione di docenti, studenti, semplici appassionati, che investono il loro tempo per divulgare il sapere informatico alle persone e soprattutto ai giovani.

Aggiornamento:

OilProject ha rinunciato all’uso del software TeamSpeak implementando un software in Flash che permette di fare le stesse cose.

maggio 7, 2008 - Posted by | informatica, informazione, news, tecnologia | , , , ,

1 commento »

  1. fantastic put up, very informative. I ponder why the opposite specialists of this sector don’t understand this. You must proceed your writing. I am confident, you have a huge readers’ base already!

    Commento di serwer teamspeak | luglio 10, 2013 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: