I Have a Dream!

Lasciate risuonare la libertà..

S e r a t a ” d a B l o g “

 

Come primo post non credo sia venuto proprio male…
In realtà non ho la più remota idea di cosa scrivere, è domenica sera, fa un freddo assurdo e il mio cervello è bloccato.

Non riesco a farlo girare neanche con abbondanti dosi di svitol, mentre cerco diperatamente di capire come diavolo funzioni questo arcano meccanismo di post nel blog ascolto un pò di sano Progressive Metal così, mentre da una parte i Dream Theater  mi sfondano le casse,

 

 

Dream Theater

 

dall’altra vago per l’etere informatico chiamato internet (nel frattempo cerco di capire come inserire immagini nei post, che volete sono le prime volte!) in cerca di qualche spunto utile per non lasciare questo post nell’anonimato più totale, almeno renderlo “leggibile” sarebbe un buon traguardo.
Imprecando contro wordpress e cliccando abbondantemente il tasto “Anteprima” forse ho capito come mettere delle immagini, comunque a parte varie considerazioni sul mio povero cervello ritardato e consumato ormai dalla cannabis avrei delle considerazioni da fare proprio su questa sera, che sera? Una sera da BLOG.

 

 

 

Da BLOG perchè non ho proprio niente da fare, sono leggermente depresso, e ho bisogno di sfogarmi con qualcosa, in genere in questi casi mi metto a suonare con la tastiera un bel pezzo di pianoforte per rilassarmi ma non me la sento, ho bisogno proprio di esprimere scrivendo ciò che ho dentro, consideratelo una sorta di “Sfogo” digitale (altrimenti cosa l’hanno inventati a fare sti blog?), cominciando dal principio la cosa che mi fà pensare e sottolineo pensare e non stare male perchè dire stare male, è il fattto che quell’essere informe della mia ragazza mi sta lasciando senza una motivazione apparente (semplici dilemmi d’amore, non vorrei ridurre questo blog ad una telenovela) nel frattempo che si fà ad un’altro povero idiota che la usa come piacere per il suo pipino storto, io sto quà a chiedermi come mai sia potuto succedere e come diavolo ha fatto a cancellare tutto quello che c’è stato fra di noi in 3-4 giorni, ho fatto una scoperta scientifica: “La luce viaggia ad una velocità X volte inferiore rispetto alla capacità di una donna di cancellare tutto l’affetto che le dai nello stesso tempo X
chiamatelo “Teorema della presa per il culo” perchè alla fine di questo si tratta, almeno il mio cervello, per quanto devastato sia dalle coltivazioni di vegetali giamaicani, a questa deduzione logica riesce ad arrivare…
Mentre scrivo il lettore mp3 si è spostato dai D.T. alle melodie “Zen-Style” ovvero da meditazione avanzata di Vincent Diamante (nello specifico la colonna sonora di Cloud),

 

Zen Style

{certo che quando dico “Ascolto di tutto” non ho mica torto :P}

tornando a noi questa botta sono riuscito a superarla abbastanza bene, alla fine di ragazze ne trovo quante ne voglio (essì non sono poi così male d’aspetto), il problema sta nel fatto che questo evento è solo la punta dell’iceberg, un’iceberg fatto da un cocktail di casini vari, fra famiglia e amici i problemi si accumulano in montagne di escrementi bovini puzzolenti in decomposizione contornati da vermi bianchi fagocitatori di residui organici (che diavolo ho scritto??), neanche fossi in mezzo a una discarica di casini,

ma bisogna prendere la vita con ottimismo (dice il tizio della pubblicità) non abbattiamoci, ne ho passate di peggiori sopravviverò anche a questo, basta avere una valvola di sfogo… Però bella questa idea del blog come sfogo!

 

 

 

Al prossimo post.. (Magari nel frattempo imparerò a scriverli meglio )
Ciao.

novembre 18, 2007 - Posted by | pensieri, vita | , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: